header progetto singolo

News


Doccia Walk in: opinioni e vantaggi di una comoda soluzione

Tendenza d’arredamento, soluzione di comodità o di necessità di spazi, la doccia walk in viene sempre più utilizzata dagli italiani alle prese con la ristrutturazione del bagno. Una volta stabilito se preferire una doccia o una vasca da bagno, la decisione si sposta sull’utilizzare la classica cabina doccia o la più moderna variante walk in.

Ma quali sono i vantaggi della doccia walk in e com’è fatta esattamente?

Com’è fatto un box doccia walk in

La particolarità di una doccia walk in sta nel fatto che l’area doccia non viene separata dallo spazio del bagno da separé, porte o ante ma da una semplice parete in cristallo, posizionata dal lato opposto rispetto al soffione. La parete, con apertura classica o a scorrimento, è fissata sul muro con supporti metallici che ne garantiscono la sicurezza e la tenuta. Classico componente della cabina doccia walk in è il piatto a filo pavimento, una scelta che va ad eliminare il dislivello rispetto ai box tradizionali, rendendo la doccia facilmente fruibile anche per chi presenta delle difficoltà di deambulazione.

È evidente come un box doccia walk in sia la soluzione ideale per bagni di piccole dimensioni, o quando il nostro intento di design è dare un aspetto “open”, senza barriere, all’area toilette. Eleganza e funzionalità in un unico pacchetto.

Pareti doccia walk in

La parete per la doccia walk in è generalmente una, ma all’occorrenza è possibile sviluppare la doccia su due lati: soluzione all’apparenza più fragile ma dalle grandi potenzialità a livello di arredamento. Esistono varie tipologie di pareti doccia walk in, caratterizzata dagli effetti del cristallo. Questo può essere mantenuto interamente trasparente o utilizzare elementi decorativi come l’effetto fumè, una serigrafia o motivi grafici particolari.

Le dimensioni della parete doccia possono variare e arrivare anche a grandi dimensioni, generalmente dai 70 ai 170 cm… senza considerare ovviamente la possibilità di soluzioni su misura.

Doccia walk in: opinioni

Le opinioni diffuse sono ovviamente varie, come per ogni innovazione d’arredamento che si rispetti. C’è chi considera la doccia walk in una eccezionale soluzione di design e chi invece ne addita i potenziali disagi, come la fuoriuscita di acqua a causa della parete in vetro o del piatto filo pavimento. Si tratta in questo caso di problemi infondati: se realizzata a regola d’arte, la doccia walk in è perfettamente ermetica: la parete è in grado di fermare senza problemi gli schizzi d’acqua e il piatto doccia non causa più problemi di quello di una cabina doccia normale… o di una vasca.

Vantaggi della doccia walk in

Andiamo a vedere invece quali sono i vantaggi della doccia walk in, che la rendono una scelta adatta, con le dovute personalizzazioni, a bagni di ogni stile e dimensione.

  • Ideale per i bagni piccoli: la parete in cristallo è quasi invisibile, non fornisce ingombro e il passaggio è libero e facilitato;
  • Ambiente più luminoso: la cabina doccia non filtra la luce, rendendo l’illuminazione del bagno più diffusa e armoniosa;
  • Perfettamente abbinata ad arredamenti moderni e contemporanei: uno stile essenziale, semplice ma elegante è il perfetto complemento per questo tipo di doccia;
  • Ottima per bagni stretti e lunghi: se il bagno è sviluppato in lunghezza, sono in grado di garantire un’ottima abitabilità alla cabina doccia, difficilmente ottenibile con altre soluzioni;
  • Maggiore abitabilità della cabina: il grosso vantaggio del walk in è senza dubbio l’ampio spazio lasciato all’ambiente doccia;
  • Facile accessibilità: nessuno scalino, nessun ostacolo, entrare in doccia è facile come camminare.

Esempi di doccia walk in

Gli architetti di Facile Ristrutturare utilizzano spesso questa soluzione per via dei vantaggi sopraelencati. Vediamo alcuni progetti realizzati che contemplano la doccia walk in.

doccia-walk-in

Soluzione ideale per non perdere la luminosità della finestra, addirittura integrata all’interno della cabina doccia. Guarda tutte le foto della nostra ristrutturazione di questo appartamento di Torino.

 

doccia-walk-in-parete

Un arredamento vintage trova il suo perfetto complemento nel piatto doccia molto particolare scelto in questa ristrutturazione a Roma.

 

box-doccia-walk-in

Un bagno lungo e stretto, quello di questo appartamento di Fuorigrotta (Napoli), perfettamente valorizzato dall’utilizzo della doccia walk in.

 

parete-doccia-walk-in

Una meravigliosa soluzione d’arredamento di questo appartamento a Castelnuovo di Porto, che esalta la parete mattonata, perfettamente visibile attraverso la parete di questa doccia walk in.

 

Vuoi ristrutturare il tuo bagno, magari usando un box doccia walk in? Affidati ai nostri esperti! Richiedi subito il tuo preventivo gratuito!

 

 

Pubblicato il 01 dicembre 2017

Leave a Reply

Commenta per primo

avatar
wpDiscuz
Marella

Devi Ristrutturare Casa?