Consigli

Idee per ristrutturare

A CASA CON STILE – Cabina, cabina delle mie brame

A CASA CON STILE – Cabina, cabina delle mie brame

marella-cabina-armadio

Sogno di ogni fashion addicted, la cabina armadio può sembrare a primo impatto un desiderio realizzabile solo per pochi privilegiati. La verità, però, è tutt’altra! Non occorre infatti una reggia o una camera di grande metratura per ritagliarsi quell’intimo “spazio felice”, dove tener in ordine capi di abbigliamento, scarpe, borse e altri accessori protagonisti delle nostre vite e dei nostri outfit.

Le dimensioni della cabina armadio

Le dimensioni di una cabina armadio dipendono chiaramente dalle misure della stanza e dalla posizione di porte e finestre; tuttavia, in pochi sanno che basta avere uno spazio disponibile di 130cm x 200cm per cominciare a prendere in considerazione l’idea di avere un ambiente versatile perfetto per coniugare ordine, design e funzionalità.

Molte sono le proposte architettoniche e i materiali interessanti da poter valutare a seconda di gusto e metrature. In ogni caso, che sia orizzontale o angolare, realizzata in vetro o cartongesso, posizionata alle spalle del letto o sulla lunghezza della camera, a vista o ben nascosta, ciò che è sicuro è che la cabina armadio vi stupirà piacevolmente.

Dove posizionare la cabina armadio

Se avete una stanza rettangolare con una lunghezza di almeno 4 metri, il consiglio è quello di posizionare la cabina armadio su uno dei lati più corti, ai piedi o alle spalle del letto. Per far filtrare la luce nel piccolo spazio, è auspicabile utilizzare porte scorrevoli o in vetro e illuminare ogni ripiano in modo da avere un chiarore diffuso e costante in ogni angolo.

 

dimensioni-cabina-armadio

 

In caso di camera da letto quadrata e grande almeno 4 x 4 metri, invece, potete scegliere di collocare il vostro guardaroba trendy di circa 250cm x 250cm in uno degli angoli, realizzando la parete divisoria con il cartongesso o telai auto portanti in alluminio. La scelta dei materiali è vasta e dipende essenzialmente dai gusti personali e dal risultato estetico che si intende ottenere. Sicuramente, laddove si preferisce una divisione netta dell’ambiente, viene privilegiata la progettazione in cartongesso in quanto permette un montaggio più rapido e pulito.

 

dove-come-posizionare-cabina-armadio

 

Se avete una camera particolarmente grande, infine, potrebbe essere interessante ritagliare un ambiente più spazioso, ipoteticamente di 200cm x 300cm, diviso dal resto della stanza con un setto murario come testata del letto o con porte semitrasparenti che lasciano intravedere gli oggetti custoditi all’interno, svelando lospazio felice” che rende unica la vostra creazione.

Per massimizzare l’area dedicata alla cabina armadio e organizzare al meglio il guardaroba è essenziale (specie quando gli spazi sono ridotti al minimo) scegliere una serie di mensole, piani d’appoggio, cassettiere, divisori, specchi e scarpiere adatte all’ambiente e alle specifiche esigenze personali. Per utilizzare anche la zona più alta, scegliete le barre ribaltabili.

 

come-scegliere-cabina-armadio

 

Optate invece per portacravatte, portacinture e portapantaloni estraibili per aumentare le potenzialità dello spazio (e tenere i vestiti stirati!). Anche i divisori per cassetti sono utili per mantenere un’organizzazione impeccabile e dividere le calze dalla biancheria intima. Se a ciò si aggiungono scatole di tela, ripiani per i maglioni, scompartimenti per le borse e contenitori per accessori e gioielli, avrete risolto ogni dilemma relativo all’ordine, al comfort e alla funzionalità. In merito al problema “non ho niente da mettermi”, invece, ancora nessuno ha trovato una soluzione.

 

cabina-armadio-informazioni

Pubblicato il 06 marzo 2018