Parma Calcio – Stadio Ennio Tardini

Progetti


Parma Calcio – Stadio Ennio Tardini

Lo Stadio Tardini di Parma rappresenta uno degli impianti sportivi italiani con più storia tra quelli attualmente in funzione.
Facile Ristrutturare è stata prima chiamata nel 2017 per migliorare l’efficienza degli spazi del ristorante, dove ci si può intrattenere mentre si assiste alle partite della propria squadra, e poi nel 2019 a rendere più sicuri ed eleganti tutti gli ambienti dell’impianto sportivo.

Dopo un’accurata progettazione preliminare, a cui è seguita una consulenza di interior design, si è giunti ad un progetto che prevede:

  • ristrutturazione completa dell’intera area con nuova distribuzione degli spazi;
  • posa in opera di nuovi pavimenti e rivestimenti;
  • demolizione dei vecchi impianti elettrici e idrici;
  • riprogettazione delle due aree dedicate ai servizi igienici;
  • demolizione di pareti in cartongesso;
  • nuovo sistema di condizionamento;
  • ripristinato un controsoffitto metallico;
  • tinteggiatura completa delle pareti e dei controsoffitti.

 

 

La necessità che ha spinto lo Stadio Ennio Tardini a ricorrere alla ristrutturazione è stata l’esigenza di ridare luce ad un piano del centro tecnico che risultava buio e non più idoneo alle nuove richieste derivanti dalla Serie A. L’aspetto che ha causato più problematiche in fase di cantiere è stata la struttura portante in cemento preesistente, che ha posto dei vincoli tali per cui i progetti illuminotecnici e quelli idrici hanno subito notevoli cambiamenti in fase esecutiva. In modo particolare, la distribuzione dei servizi igienici è stata più volte revisionata rispetto al progetto iniziale. Questo ha dato la possibilità di realizzare, oltre a dei servizi congrui alle normative vigenti, aree facilmente raggiungibili in fase di manutenzione idrica.

Per rispondere alle esigenze del committente e quindi illuminare un piano che precedentemente risultava essere molto buio, è stato posato, in modo uniforme su tutte le stanze, un nuovo pavimento in laminato grigio chiaro, in sovrapposizione al gommato esistente, mentre per la tinteggiatura si è optato per dipingere tutto di bianco ad eccezione dei sanitari. Qui, al posto della classica piastrella, è stato inserito un tinteggio lavabile fino ad una altezza di 1.20 m dai colori simbolo della squadra “giallo-blu”.

Sono stati ristrutturati 140 mq  in 25 giorni lavorativi, senza la possibilità di turni notturni: un progetto deciso e confermato solo dopo le demolizioni; un lavoro complesso e coordinato con altre due squadre che lavoravano in contemporanea nel piano sottostante.

freccia sinistra
freccia destra
Nessuna votazione presente

Ida Russo

Laureata presso l’Università degli Studi di Parma nel 2015, collabora negli anni successivi con studi di architettura di Parma e Piacenza, acquisendo autonomia professionale in tutte le fasi della ristrutturazione edilizia e dell’interior design. Base di ogni suo progetto è... Leggi tutto

Vota questo progetto

Servizi Impiegati


Ristrutturazione Camera

Ristrutturazione Camera

Vetreria e allestimenti

Vetreria e allestimenti

Falegnameria su misura

Falegnameria su misura

Impianti riscaldamento a pavimento

Impianti riscaldamento a pavimento

Domotica

Domotica

Impianti gas

Impianti gas

Interior Sketch

Interior Sketch

Rendering 3D

Rendering 3D

Consulenza d’Arredo

Consulenza d’Arredo

Ristrutturazione locale commerciale

Ristrutturazione locale commerciale

Ristrutturazione Cucina

Ristrutturazione Cucina

Ristrutturazione Appartamento

Ristrutturazione Appartamento

Marella

Devi Ristrutturare Casa?