Roma Piramide: Appartamento di 150 mq

Progetti


Roma Piramide: Appartamento di 150 mq

Una casa elegante e curata nel dettaglio, in cui ogni angolo è stato studiato minuziosamente per conferire all’intero appartamento uno stile unico, riconoscibile e di tendenza. La casa di 150 mq ristrutturata a Roma dall’Arch. Giorgio Carta è uno splendido esempio di come lo stile classico e quello moderno possano convivere in armonia, valorizzandosi a vicenda per dar vita a interior di stile, accoglienti e assolutamente piacevoli.

La ristrutturazione, mossa dal bisogno di ridistribuire gli spazi della casa al fine di migliorarne la funzionalità, ha previsto un restyling completo, finalizzato a sfruttato il pieno potenziale dell’appartamento per esaltare il grande spazio, progettato per generare un grande “effetto wow” sin dal primissimo accesso.

Una volta entrati in casa è difficile non rimanere attratti dalla libreria in cartongesso che si raccorda con il controsoffitto del soggiorno, disegnato ad hoc dall’Architetto con illuminazione integrata (faretti e velette). Particolare è anche il pilastro che divide l’ingresso dal living, a cui si aggrappa un biocamino sospeso. Il soffitto, strutturato su più livelli, sottolineati da due colori differenti (grigio e bianco), presenta tagli di luce che corrono da una parte all’altra del soggiorno dividendolo visivamente sulla lunghezza e donando dinamicità grazie ai volumi differenziati dei controsoffitti.

La precedente separazione tra ingresso e soggiorno è stata abbattuta, e ora vi è un passaggio diretto tra living e cucina e zona notte, entrambe divise solo da porte scorrevoli in vetro. Il vetro è anche elemento caratteristico che separa la corte interna dal soggiorno: una splendida vetrata di design è infatti stata progettata su misura dall’Architetto per donare lustro e luminosità a questa stanza.

La cucina, ricavata nella zona un tempo dedicata alla “servitù”, vanta grandi dimensioni e un accesso diretto al terrazzo. La parete attrezzata ruota intorno al perimetro, e i fornelli sono stati inseriti in un mobile separato con cappa a sospensione, direttamente affacciato sul tavolo in legno, dal colore del parquet rovere posato in tutta casa. Nella vecchia cucina, situata prima nella zona notte, è stata spostata la prima camera da letto matrimoniale, con tinteggiatura antracite spatolata sulla parete della testiera del letto e illuminazione a sfioro integrata al controsoffitto. La seconda camera da letto, sempre con illuminazione ad hoc progettata per dar luce alla parete alle spalle del letto, ha un carattere più mediterraneo classico, dalle nuance azzurre. La terza, con lo stesso gioco di illuminazione, vanta invece tinte più neutre, tra il tortora e il bianco, e una testiera del letto a mezza altezza in legno. Completano la casa due bagni, entrambi sulle sfumature del bianco. Il primo, più grande, è formato da una comoda vasca da bagno con idromassaggio, sanitari sospesi, rivestimenti in mattoncino e luci led che cambiano colore; il secondo, dalle dimensioni leggermente ridotte, ha una doccia situata sulla lunghezza (proprio sotto la finestra) e rivestimenti in gres effetto marmo.

 

freccia sinistra
freccia destra
5/5

Giorgio Carta

Architetto romano classe 83, laureandosi nel 2012 presso la facoltà di Vallegiulia a Roma, completa la sua formazione artistica e tecnica che era già iniziata con la scuola per geometri. Figlio d’arte, si interessa a questo mondo dove apprende il mestiere dalla madre architetto,... Leggi tutto

Vota questo progetto

Marella

Devi Ristrutturare Casa?