Consigli

Idee per ristrutturare

Impermeabilizzazione terrazzo o balcone: ecco come fare

Impermeabilizzazione terrazzo o balcone: ecco come fare

Con l’avvicinarsi della stagione fredda e piovosa, è bene prendere le dovute precauzioni al fine di non farsi cogliere impreparati. Un discorso che vale anche per la cura della casa e, nello specifico, di una delle sue parti più esposte alle intemperie: il balcone. L’impermeabilizzazione del terrazzo è, in quest’ottica, la migliore soluzione per evitare infiltrazioni d’acqua che, a lungo andare, potrebbero arrecare danni per la casa e pericoli per coloro che vi abitano.

Perché impermeabilizzare un balcone

Esposti tutti l’anno ad agenti atmosferici, balconi e terrazzi sono, tra le diverse componenti dell’appartamento, le più soggette a deterioramento. Infiltrazioni d’acqua e gelo creano, dati alla mano, più del 50% delle problematiche edilizie delle abitazioni, con ingenti pericoli per le persone. Per questo motivo è di fondamentale importanza, innanzitutto, costruire terrazze a regola d’arte, usando materiali di qualità e in grado di resistere alle intemperie. È importante perciò, nella costruzione di un balcone, affidarsi ad una ditta esperta che possa garantire un lavoro sicuro e professionale.

In un secondo momento diventa poi fondamentale provvedere alla ordinaria manutenzione del manufatto, in modo da preservarne nel tempo la resistenza ai carichi e al gelo. L’usura della membrana o della pavimentazione presente può infatti intaccare l’impermeabilità del terrazzo, provocando rigonfiamenti, crepe o distacchi di intonaco. Sono, questi, tutti evidenti segnali di una problematica da risolvere attraverso una nuova impermeabilizzazione del terrazzo.

Le diverse tecniche per impermeabilizzare

Esistono diverse tecniche per impermeabilizzare il terrazzo. Il primo e fondamentale step consiste nel contattare un tecnico che abbia esperienza nel settore e che, attraverso un sopralluogo, possa verificare di persona le condizioni del balcone in modo da scegliere la strada migliore per procedere con il lavoro.
Nel caso in cui la segnalazione del problema avvenga con tempestività – evitando così che le infiltrazioni d’acqua arrechino gravi danni al terrazzo – si potrà procedere con una soluzione rapida e poco costosa che consisterà in:

  • un’approfondita pulizia dell’intera superficie del balcone,
  • riparazione dei piccoli danni di fughe, piastrelle e mattonelle,
  • applicazione di una soluzione concentrata di resine e polimeri capaci di creare una barriera impermeabile.

Spesso, però, i lavori non sono così semplici, soprattutto laddove la manutenzione degli esterni dell’abitazione è stata rimandata per tempi molto lunghi. In tal caso, qualora l’azione degli agenti atmosferici avesse arrecato danni di una gravità tale da minacciare la solidità del manufatto, bisognerà procedere con un intervento più drastico in modo da assicurare la tenuta e l’impermeabilizzazione del terrazzo. Due sono le vie percorribili:

  • ripristino totale della pavimentazione, previa demolizione della stessa;
  • sostituzione della pavimentazione presente e successiva impermeabilizzazione.

 

Vuoi ristrutturare il tuo appartamento? Richiedi subito il tuo preventivo gratuito!

Pubblicato il 07 Settembre 2017