Consigli

Idee per ristrutturare

Eleganza e stile: si conclude in bellezza il cantiere di Diletta Leotta

Eleganza e stile: si conclude in bellezza il cantiere di Diletta Leotta

La regina del calcio italiano, Diletta Leotta, si è affidata all’Arch. Alberto Vanin per la ristrutturazione del suo appartamento di Milano. Una casa che, in principio, si presentava come vecchia, ricca di spazi inutilizzati e infissi a basso isolamento termico e acustico, è stata trasformata completamente in meno di tre mesi lavorativi in un appartamento tecnologico, funzionale, di design e assolutamente di tendenza. Nell’ultimo articolo abbiamo visto come, la casa, si trovasse all’interno di un edificio di classe: una palazzina d’epoca con cortile interno.

Vediamo ora da vicino i cambiamenti realizzati!

Diletta Leotta con l'architetto dei VIP Alberto Vanin

La trasformazione della casa

Un bilocale con un bagno trasformato in un trilocale con due bagni: una delle realizzazioni più belle del nostro filone di Case da Vip curate dall’architetto dei Vip, Alberto Vanin. Non appena si accede nell’appartamento ristrutturato si nota subito il primo grande cambiamento: uno smussamento dell’angolo della stanza da letto principale al fine di agevolare l’entrata nel living accompagnando lo sguardo sino alla cucina, rendendo automaticamente più fluido il passaggio verso la zona giorno. Quest’area contiene ora un comodo tavolo a penisola con sei sedie, perfetto per ospitare serate conviviali tra amici. Particolare è la scelta di inserire il piano cottura su una penisola affacciata direttamente sul divano, rigorosamente in tinta con il resto dell’open space. Qui, come nel resto della casa, è stato montato un sistema di aria condizionata canalizzato airzone di ultima generazione per poter regolare una temperatura diversa dalle altre camere (il tutto gestibile anche tramite app).

La zona living del nuovo appartamento della regina del calcio italiano

 

Da bilocale a trilocale

Dove in precedenza si collocava il bagno, vecchio e piccolo, è stata progettata una funzionale zona lavanderia con wc e parquet rovere a spina di pesce a terra. L’architetto, infatti, non ha voluto rinunciare a donare eleganza anche ai bagni, con arredi in legno e illuminazione studiata ad hoc. Nel bagno principale, ad esempio, ricavato in quella che prima era la stanza da letto matrimoniale, è stata inserita una doccia angolare con piatto in muratura: un’unica lastra retroilluminata dal basso, che in nuance richiama il controsoffitto con faretti integrati. Il pavimento, anche qui, è in parquet, ma viene caratterizzato da un incastro dal taglio diagonale con il marmo a terra (lo stesso della doccia). In questa stanza è stata riaperta una finestra precedentemente murata, capace di donare ora luce al piccolo ma funzionale spazio in ogni suo angolo.

 

Il bagno con doccia angolare della nuova casa di Diletta Leotta

 

Procedendo verso il corridoio, si incontrano sulla sinistra le due camere da letto. La prima, con armadio a ponte e letto matrimoniale, e la seconda con testata del letto progettata in cartongesso per diventare anche un comodo piano d’appoggio. Degno di nota è il termoarredo di design, posizionato orizzontalmente, che funge da scultura pur svolgendo la sua attività egregiamente. Particolare attenzione è stata data anche a infissi, porte e finestre: soluzioni congeniali per rinnovare i serramenti rispettando il carattere dell’appartamento, assicurando solo il meglio per un isolamento termico e acustico 10 e lode, in linea con il resto della casa. Le porte scorrevoli a scomparsa filomuro, a tutta altezza, mettono in risalto la bellezza delle forme del corridoio, progettato ad hoc di Alberto Vanin.

 

La camera da letto con testiera in cartongesso per un comodo piano d'appoggio

Una ristrutturazione di successo

Impossibile non rimanere stupiti davanti alla trasformazione completa dell’appartamento di Diletta Leotta: la casa appare completamente rinnovata, più luminosa, spaziosa, accogliente e di design. La regina del calcio in TV è rimasta a bocca aperta nel varcare la soglia di casa, ed ha esclamato “Wow, ma questa è casa mia?”. L’Architetto Vanin, ancora una volta, è riuscito nell’intento di realizzare i sogni dei suoi clienti… Vip!

 

La regina del calcio in TV nella sua nuova cucina da VIP

Pubblicato il 20 Novembre 2019