Consigli

Idee per ristrutturare

Cambio di stagione: come organizzare l’armadio perfetto

Cambio di stagione: come organizzare l’armadio perfetto

Anche quest’anno è tornato il “temutissimo” momento del cambio di stagione che ogni anno pone molte persone di fronte allo stesso dilemma: come organizzarlo? Qual è la prima cosa da fare?
Per questo motivo abbiamo pensato di fornirvi in questo articolo alcune indicazioni utili per organizzare al meglio l’armadio (sia esso in camera da letto o la cabina armadio!) in vista dell’arrivo dell’inverno. L’iter è faticoso, ma verrete ripagati: vedere l’armadio in ordine vi potrà infatti far sentire molto più leggeri. Unica regola: mantenere l’ordine anche dopo, evitando di riempirlo nuovamente in seguito con capi inutili. La prima cosa da fare è senza dubbio svuotare completamente l’armadio e cominciare a dividere i capi per genere.

 

camera da letto con cabina armadio

 

DECLUTTERING OVVERO “ELIMINARE CIÒ CHE INGOMBRA”

Il cambio di stagione è il momento ideale per scartare tutti gli indumenti che non piacciono più, che vanno piccoli o che da troppo tempo non indossate. Gettate, regalate o riciclate gli abiti solo se non avete nessuna alternativa, altrimenti fate il massimo per riutilizzarli, puntando sempre al riuso! Usate il cambio di stagione per fare un check dello stato degli abiti e controllate che le tasche siano vuote! In seconda battuta armatevi di contenitori, scatole, sacchetti di nylon (a seconda della vostra comodità): ricordatevi di segnare su targhette cosa avete messo dentro ogni bag e riponetevi all’interno i capi da archiviare. Un pò come succede durante il trasloco! In caso lo spazio a disposizione non fosse abbastanza, potete sempre pensare alla progettazione di un soppalco, di un armadio su misura a tutta altezza (per sfruttare ogni metro quadro a disposizione!) o a letti rialzabili con spazio utilizzabile sottostante.

 

camera da letto con armadio a muro

 

PULIZIA
Prima di riporre nell’armadio i capi per la nuova stagione, è preferibile pulire a fondo tutti i ripiani e magari profumarli con essenze naturali, ce se sono tantissime e di molti tipologie.  Per quanto riguarda le scarpe, prima di riporre quelle che non userete per i prossimi mesi, fate sistemare tacchi e suole, pulitele, lucidatele e riponetele ognuna nella propria scatola (in caso di poco spazio a disposizione, eliminate le scatole e utilizzate i sacchetti in cotone felpato). Il consiglio, inoltre, è di stirare e piegare bene i capi prima di riporli: anche l’arrotolamento è una tecnica salva-spazio e salva-stress (ma sfruttare magari i corridoi e gli armadi su misura è sicuramente meglio!). Se volete un’armonia visiva impeccabile, puntate sulla disposizione in verticale:  aiuterà ad avere una visione completa del guardaroba, aiutandovi così a creare gli outfit perfetti.

 

cabina armadio in camera da letto

 

RIORDINARE
É arrivato il momento di riempire l’armadio con i capi da utilizzare per la stagione: dividete in pile in base alla tipologia di indumento. L’importante è separare le giacche dalle camicie, unire i completi, dividere i pantaloni dalle gonne e via dicendo. Non sottovalutate l’importanza di stanzini, soppalchi (magari anche in bagno) e verande con armadiature ad hoc. Evitate di usare invece la cantina, rischiereste di ritrovare l’anno successivo degli abiti rovinati e male odoranti. Altra soluzione molto in voga è quella di sfruttare, negli appartamenti che vantano un grande spazio sottostante inutilizzato, una “botola” con scala dove inserire scaffali e box per scarpe, cappotti e altri capi ingombranti. Lasciatevi ispirare dai nostri professionisti in merito!

 

camera da letto con zona armadio posteriore al letto

Pubblicato il 21 Ottobre 2020