Reimposta password

header_image
Your search results

NEWS


Valvole termostatiche: installazione obbligatoria entro il 2016

Entro il 31 Dicembre 2016 è obbligatoria, secondo il Dlgs 102/2014 che recepisce in Italia la Direttiva 2012/27/Ue, l’installazione su ogni termosifone delle valvole termostatiche con contabilizzatori di calore per tutti coloro che abitano in condomini con riscaldamento centralizzato. Sono esclusi quindi gli immobili dotati di riscaldamento autonomo e gli immobili in cui siano presenti degli impedimenti tecnici certificati, come ad esempio un impianto di riscaldamento obsoleto, per il quale risulterebbe troppo complesso e oneroso l’adeguamento.

Le valvole termostatiche (anche dette termovalvole) sono valvole elettroniche che permettono di regolare il calore emanato nelle diverse stanze di un appartamento, consentendo quindi importanti risparmi perché la calibrazione del calore avviene a seconda delle necessità effettive di chi vive nell’immobile. Le valvole devono essere installate su ogni radiatore per poter programmare una temperatura limite, oltre la quale il termosifone si spegne. Questo si riaccenderà nel momento in cui la temperatura minima impostata viene meno (livelli di temperatura impostabili in un range che va da 0 a 5).

La contabilizzazione avviene invece per mezzo “ripartitori di calore”, apparecchi che permettono di misurare i consumi di ogni abitazione.

Con l’installazione delle valvole e dei contabilizzatori dovranno essere modificati anche il regolamento condominiale e le modalità di ripartizione delle spese per il riscaldamento: i consumi reali di ogni appartamento dovranno infatti essere calcolati in base alla lettura del contatore, non più in base alla tabella millesimale (che sarà usata solo per spese residue relative ai costi comuni e alle dispersioni di calore).

valvole termostatiche obbligo

Costi

Secondo una stima fatta da IlSole24ore “sul mercato esistono diversi modelli di valvole termostatiche e cronotermostatiche. Ipotizzando una spesa media di 120 euro a calorifero, compreso il costo per l’adeguamento delle pompe di circolazione dell’impianto condominiale da portata fissa a portata variabile, in un appartamento di 80/90 mq con 5 caloriferi, la spesa sta sotto il migliaio di euro.”

Per l’installazione delle termovalvole è inoltre possibile beneficiare degli incentivi fiscali, validi fino al 31 Dicembre 2016, a seconda del tipo di intervento che si va ad effettuare:

Obiettivi

Lo scopo che l’Unione Europea si prefigge di raggiungere con questa direttiva è quello previsto nel Protocollo “20-20-20”, che ambisce a ridurre l’emissione di CO2 nell’atmosfera e ad aumentare del 20% l’uso di fonti di energia rinnovabile, tutto entro il 2020.

Grazie all’installazione delle valvole termostatiche, si prevede infatti un risparmio nel consumo di combustibile tra il 10% ed il 30% per ogni condomino.

Sanzioni

I condomini che non si adegueranno alla normativa entro il 2016 potranno essere soggetti ad una sanzione pecuniaria compresa tra 500 e 2.500 euro, a seconda delle disposizioni previste da ogni Regione.

Vuoi ristrutturare e approfittare degli incentivi fiscali? Calcola il tuo preventivo gratuito e immediato

Puoi trovare maggiori informazioni sulle ristrutturazioni e sugli incentivi fiscali nei Magazine Facile Ristrutturare, ricevi anche tu la tua copia gratuita in formato ebook! Scarica la tua copia gratuita del magazine

Pubblicato il 15 settembre 2016
Categoria: News

Lascia un commento


wpDiscuz

Richiedi Informazioni