header progetto singolo

News


Porte e pavimenti, come abbinarli nel modo giusto

Arredare una casa non significa scegliere solo i mobili e i complementi d’arredo o i colori delle pareti. Un aspetto molto importante da non sottovalutare consiste nell’abbinare nel modo giusto porte e pavimenti. Questo cosa significa? Significa che se scelgo un pavimento classico di marmo non potrò abbinarci una porta colorata o dallo stile moderno, mentre al contrario un pavimento moderno non potrà stare bene con una porta classica o troppo sfarzosa.

Partiamo dal presupposto che in una casa le porte non devono essere tutte uguali. Nella zona giorno, ad esempio, è possibile giocare un po’ con i colori e lo stile, mentre nella zona notte spesso si prediligono modelli più tradizionali.

Le tipologie di porta

La porta in vetro richiama uno stile moderno ed essenziale, ad eccezione della porta in legno con una parte in vetro, che richiama invece uno stile più classico. Rappresentando un elemento di design abbastanza importante, la porta in vetro richiede un pavimento che non rischia di sembrare un errore. La scelta migliore dovrebbe quindi ricadere su un pavimento moderno possibilmente dai colori neutri o un colore netto come il bianco.

La porta in legno (completamente in legno o cun una parte in vetro) richiama, invece, uno stile più classico. In questo casa, la scelta del pavimento non può che ricadere sul classico parquet o sul marmo in cotto. In ogni caso, è necessario non discostarsi troppo dalle tonalità scelte per la porta.

La porta laccata, come la porta in vetro, richiama lo stile moderno. Porte di questo tipo sono molto utilizzate, ad esempio, quando è necessario creare dei punti luce. La scelta del pavimento, in questo caso, dovrà ricadere sui colori neutri così da non creare un effetto troppo disordinato.

I colori del pavimento

Passando a considerare i colori, un pavimento dalle tinte scure sarà sicuramente inserito in un appartamento dallo stile moderno e richiederà una porta di un colore che crea un netto contrasto, come il bianco.

Se, invece, il pavimento è in legno scuro e l’appartamento è in stile classico, le porte dovranno essere in legno, ma un legno che abbia le stesse tonalità del pavimento.

Un pavimento di colore grigio starà, invece, bene con un porta in rovere grigio o sbiancato.

Ai pavimenti chiari, infine, sarà opportuno abbinare delle porte dalle tinte scure.

Devi ristrutturare il tuo appartamento? Richiedi ora un preventivo gratuito.

Pubblicato il 31 marzo 2017

Leave a Reply

Commenta per primo

avatar
wpDiscuz
Marella

Devi Ristrutturare Casa?