Reimposta password

header_image
Your search results

NEWS


Operazione Energia e Ristrutturazione: i finanziamenti di Unicredit

Per usufruire delle agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie e per la riqualificazione energetica di un’immobile, che rendono particolarmente vantaggioso effettuare questo tipi di lavori durante il 2014, l’istituto bancario Unicredit ha promulgato diversi tipi di finanziamenti nell’Operazione Energia e Ristrutturazione.

Prestito Ristrutturazione

Per lavori di ristrutturazione immobiliare sia per una prima che per una seconda casa, Unicredit offre il Prestito Ristrutturazione. Questo tipo di finanziamento copre importi da 5.000 a 100.000 euro per una durata da 3 a 10 anni.

Per questo tipo di prestito non sono chieste garanzie reali e vi è la possibilità di stabilire la rata ad un importo arrotondato, facile da ricordare, e possibile da mantenere per lo stesso tempo. Inoltre chi utilizza il prestito per effettuare lavori per i quali sono previste agevolazioni dal D.L. n.63 del 4/12/2013 e prorogate dalla legge 147 del 27/12/2013 (Legge di stabilità 2014) potrà usufruire del tasso fisso agevolato del 6,90%.

CreditExpress Risparmio energetico

Per gli interventi di riqualificazione energetica Unicredit ha istituito il prestito personale CreditExpress Risparmio energetico. Grazie a questo tipo di finanziamento è possibile ottenere un prestito da 5.0000 fino a 75.000 per una durata flessibile da tre a dieci anni.

Inoltre per questo tipo di prestito Unicredit non richiede il rilascio di garanzie reali e dà la possibilità di fissare un importo arrotondato della rata per tutta la durata del mutuo.

Qualora si utilizzasse il prestito per lavori di riqualificazione energetica che rientrano nelle tipologie previste per le agevolazioni fiscali  il tasso fisso per il prestito è del 6,90%, e per usufruire di tale tasso agevolato bisognerà presentare i preventivi di spesa e una dichiarazione in cui si specifica che l’importo richiesto verrà impiegato per lavori di riqualificazione energetica rientranti nelle tipologie ammesse dal D.L. n.63 del 04/06/2013 poi prorogato dalla legge 147 del 27/12/2013 (Legge di stabilità 2014).

Mutuo energia e ristrutturazione

Nel caso invece si volesse accedere a un finanziamento per le opere di ristrutturazione e/o riqualificazione energetica per le quali sono previste agevolazioni dalla Legge di stabilità 2014 UniCredit ha istituito il Mutuo Energia e Ristrutturazione.

Per questo tipo di finanziamento è possibile richiedere l’importo minimo è 50.000 euro mentre il massimo è 150.000 euro. La durata del mutuo, che è a tasso variabile, va da 5 a 20 anni.

I tassi di riferimento per questo tipo di prestito sono l’Euribor 3 mesi o il tasso principale BCE (questo tipo di tasso è però applicabile solo su lavori su una prima casa) entrambi da considerarsi maggiorati dello spread contrattuale.

Almeno l’80% dell’importo erogato con il prestito dovrà essere utilizzato per lavori per i quali sono previste le detrazioni fiscali dalla Legge di stabilità 2014.

Pubblicato il 31 marzo 2014
Categoria: News

Lascia un commento


wpDiscuz

Richiedi Informazioni