Reimposta password

header_image
Your search results

NEWS


Legge di Stabilità 2015: verso la proroga delle detrazioni fiscali

Proprio in questi giorni è al vaglio la nuova legge di Stabilità 2015, la quale, tra le diverse misure previste nel testo, comprende la proproga delle agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni edilizie gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici e per il bonus mobili fino al 31 dicembre 2015.

Sarà infatti prorogata sia la psosibilità di detrarre il 65% delle spese dall’imposta Irpef per quel che riguarda i lavori di riqualificazione energetica, anche su parti condominiali.
Per quello che riguarda i mobili e gli elettrodomestici acquistati contestualmente ad una ristrutturazione sarà possibile fodere del bonus del 50% per un importo massimo fino a 100.000 euro.
Infine per le ristrutturazioni edilizie sarà prorogata la possibilità di detrarre il 50% delle spese sempre dall’imposta Irpef.

Inoltre è di questi giorni la notizia che la detrazione del 65% per la riqualificazione energetica è stata estesa anche ai lavori per le schermature solari, come si legge nell’approvazione dell’emendamento 8.37 dell’art 8 del ddl di legge di stabilità il quale infatti afferma che “La detrazione di cui al comma 1 si applica anche alle spese sostenute per l’acquisto e la posa in opera delle schermature solari”.

Sembra invece definitivamente bocciata la proposta di abbassare l’IVA dal 10 o dal 22 al 4% per i lavori di ristrutturazione edilizia. Su tale ritocco dell’IVA si è infatti espressa in maniera fortemente negativa la Ragioneria di Stato evidenziando come tale misura comporterebbe una violazione delle direttive europee in materia fiscale e esporrebbe al rischio di una mancata copertura finanziaria.

Alla proroga della normativa e al fatto che le detrazioni siano rimaste invariate ha sicuramente contribuito la valutazione positiva dell’Enea che ha evidenziato come tali misure abbiano portato una ventata fresca in un settore fortemente colpito dall crisi come quello dell’edilizia.

Pubblicato il 27 novembre 2014
Categoria: News

Lascia un commento


wpDiscuz

Richiedi Informazioni