Consigli

Idee per ristrutturare

5 idee per rinnovare gli interior con il cartongesso senza stravolgere lo spazio

5 idee per rinnovare gli interior con il cartongesso senza stravolgere lo spazio

Hai una vecchia casa degli anni ’70 a cui vuoi donare nuova verve?
Desideri rivisitare gli spazi del tuo appartamento o regalare un tocco di stile ad alcuni ambienti?

In questo articolo, scritto in collaborazione con Saint-Gobain, vi forniremo 5 facili consigli per trasformare le stanze, dividere visivamente le aree dell’immobile e ripensare i soffitti senza stravolgere completamente la casa! I suggerimenti di oggi si concentreranno su cinque elementi:

  • le librerie
  • i controsoffitti
  • le pareti divisorie
  • le cabine armadio
  • i caminetti

Ognuno di questi punti può trovare alta personalizzazione (sia a livello di misure che di colori e forme) e facile realizzazione con il cartongesso.

Prima di indagare i 5 argomenti, è importante capire di cosa di parla quando si ha a che fare con questo materiale, formato da due fogli di cartone con all’interno un nucleo in gesso, fissati ad una struttura metallica e, nel caso di pareti e controsoffitti, isolato acusticamente grazie all’uso di pannelli di lana di vetro.

Oggi il cartongesso (o più correttamente “Sistema a secco”) ha assunto una valenza importantissima nell’edilizia, soprattutto dopo l’ingresso delle nuove normative europee in fatto di coibentazione termica, acustica e sismica. Grazie alla versatilità dei materiali, alle numerosissime applicazioni ed innovazioni, è infatti diventato la soluzione ideale per una facile installazione degli impianti, leggeri e resistenti, conciliando tempistica, pulizia e ricerca funzionale o estetica.

design-cartongesso

 

La libreria in cartongesso è la prima idea da prendere in considerazione quando si vuole rivoluzionare una parete attrezzandola in base a gusti ed esigenze. Se avete un muro con pilastri centrali o laterali, una nicchia da valorizzare, una grande superficie da sfruttare al massimo a tutta altezza, questa è la soluzione che fa per voi.

Usare i sistemi a secco offerti da Saint-Gobain Gyproc, infatti, vi permetterà di dar voce all’immaginazione, coniugando il design con le altissime prestazioni ad esempio di Gyproc Habito Forte o la nuova nata Gyproc Habito Forte Hydro, in caso la parete da ripensare fosse quella di un bagno o di una cucina.

Questi ambienti, infatti, hanno bisogno di lastre speciali , capaci di conferire un elevato grado di durezza superficiale e un’eccellente tenuta in presenza di elevati livelli di umidità. Prendete spunto dal web, lasciatevi ispirare dalla nostra sezione Progetti o da Pinterest: quando si pensa ad una parete attrezzata, potete dare il via libera all’immaginazione sia a livello di forme che di colori!

 

libreria-in-cartongesso

 

Nel caso la vostra necessità fosse quella di realizzare un nuovo controsoffitto per una stanza, un corridoio, una nicchia o persino tutta la casa (per facilitare il passaggio ad esempio dell’impianto di condizionamento, pareggiare le altezze dei soffitti dell’appartamento e creare un sistema di illuminazione integrato con faretti e velette) o semplicemente sostituire quello esistente, potete ricorrere a diverse alternative, tra cui il controsoffitto acustico a doppia struttura Saint-Gobain Gyproc con lastra Habito Activ’Air® oppure usando lastre Gyproc Easy2 Activ’Air® (di dimensioni ridotte, per una maggiore maneggevolezza del prodotto), insieme a pannelli isolanti in lana di vetro Isover PAR 4+.

Per ogni informazione dettagliata in merito e per cercare ispirazione, potete far riferimento a questo articolo dedicato unicamente ai controsoffitti.

 

soffitto-cartongesso

 

Passiamo ora alle pareti divisorie. Ogni casa di vecchia costruzione, ormai, ha bisogno di essere ripensata in base alle esigenze attuali, tra cui la riduzione dello spazio “perso” del corridoio, l’unificazione di cucina e living in uno spazio unico, la creazione di sgabuzzini o dispense separate dall’Open Space, la divisione di stanze spaziose in camerette singole o la progettazione del sempre più comune “studio in casa”, adatto ai freelancer quanto agli imprenditori, ai musicisti e agli artisti.

Per rispondere a queste diffuse richieste, Saint-Gobain propone le soluzioni costruttive HF1, HF2, HF3 e HF4 del Sistema Habito Forte. In quanto pareti divisorie interne idonee per ogni tipologia di ambito costruttivo, queste quattro soluzioni permettono di raggiungere le più elevate prestazioni e si distinguono unicamente per la struttura interna: singola metallica, doppia metallica, controparte interna a rivestimento di pareti esistenti e singola struttura in legno. Tutte le opzioni presentano un’elevata portata ai carichi, resistenza al fuoco, elevata finitura estetica e durezza superficiale, isolamento termico e protezione antisismica.

Le pareti divisorie potrebbero inoltre risultare fondamentali anche per la creazione della vostra cabina armadio, arredo di culto e sogno di ogni donna. Abbiamo trattato gli escamotage stilistici per progettare la cabina armadio adatta per ogni appartamento in questo articolo con Paola Marella.

Capiamo però ora come realizzarla praticamente! Il consiglio è quello di scegliere ancora una volta le lastre Gyproc Habito Forte di Saint-Gobain in quanto si tratta di lastre dall’imbattibile capacità di carico e resistenza agli urti senza precedenti: è possibile appendere carichi fino a 40 kg per ogni singola vite da legno truciolare

Potrete quindi abbondare con cappotti, scarpe, maglioni e borse: non vi saranno ripercussioni a livello di struttura! La vostra cabina armadio diventerà l’angolo di casa perfetto dove installare mensole, pensili, supporti a braccio, appendiabiti e molto altro ancora, anche senza l’utilizzo di strumenti meccanici.

 

cabina-armadio-in-cartongesso

 

Se invece il vostro sogno è quello di creare un camino in soggiorno e desiderate che rispecchi la linea stilistica e moderna della casa, la soluzione è semplice! Scegliere un rivestimento in cartongesso, materiale ignifugo, vi permetterà di avere un’ottima facilità di lavorazione per raggiungere ogni forma e dimensione desiderata, di raggiungere rapidissimi tempi di esecuzione grazie alla vendita di lastre che potranno essere facilmente rimosse in caso di ripensamenti, guasti o problematiche future. Saint-Gobain propone una linea di lastre antincendio perfette per questo utilizzo, tra cui la lastra speciale Gyproc Fireline.

Fatevi però consigliare dai nostri esperti per comprendere quale sistema a secco è più adatto alla vostra casa!

 

camino-in-cartongesso

Pubblicato il 23 ottobre 2018