Reimposta password

header_image
Your search results

NEWS


Consigli per ri-arredare una stanza con un budget limitato

Spesso si ha voglia di cambiare l’arredamento della propria casa o di una stanza. Il mobilio può sembrarci demodé, gli arredi rovinati, o semplicemente quella stanza non riesce più a trasmetterci accoglienza, piacere estetico e relax.

Tuttavia cambiare l’arredo di un appartamento o anche di una sola stanza, non è semplice come cambiare taglio di capelli: il restyle di un ambiente ha dei costi che non sempre è facile affrontare.

In questo articolo troverete dei preziosi consigli per ri-arredare una stanza con un budget limitato in maniera originale e chic.

1. Conosci i tuoi mobili?

Prima di lanciarti in un restyle totale prova a riorganizzare l’ambiente.
Quando si riarreda una stanza ciò non significa che bisogni fare piazza pulita di tutto il mobilio!
Prima di acquistare altri mobili è utile prendere un po’ di tempo per provare nuove disposizioni dei mobili.
Un elemento di arredo può acquisire nuova vita in una posizione diversa e con una luce diversa. Può anche succedere che con la nuova disposizione infatti un mobile che sembrava non convincerci più si mostri sotto una nuova luce e ci faccia innamorare di nuovo!

consigli_per_ri-arredare_una-stanza-con-un-budget-limitato

2. Non fare acquisti impulsivi, pensa al futuro

Evitate di fare acquisti impulsivi spinti dalla moda o dal colore del momento, ma riflettete bene su quali colori e materiali si intonano particolarmente con il vostro ambiente e con i vostri gusti.
Il giallo ad esempio potrebbe essere l’ultima tendenza in fatto di interior design, ma vivere in una stanza completamente gialla potrebbe venire a noia con il tempo, se non siete dei veri e propri estimatori di questo colore.
Ricordatevi infatti che decorare la propria casa comporta anche una riflessione su se stessi, sulla propria personalità, sul proprio stile e sui prorpi gusti. Create quindi un ambiente nel quale possiate essere felici di tornare tutte le sere!

3. Dai nuova vita agli oggetti

Puoi scegliere di conservare alcuni mobili dandogli nuova vita, ad esempio ridipingendo un tavolo o rifoderando un divano con una diversa fantasia.
Sarebbe poi buona cosa evitare di farsi prendere da una furia rinnovatrice. Ci sono oggetti che fanno la storia della nostra famiglia e che oltre a poter avere un valore economico hanno sicuramente un valore affettivo.
Si può cercare di giocare con questi pezzi creando contrasti con gli oggetti più contemporanei! Mescolare diversi stili in maniera armonica valorizzerà sicuramente gli elementi d’arredo.

Pubblicato il 22 agosto 2014
Categoria: News

Lascia un commento


wpDiscuz

Richiedi Informazioni