Reimposta password

header_image
Your search results

NEWS


Come scegliere lo stile del soggiorno

Il soggiorno è il cuore della casa perché è l’ambiente nel quale si passa la maggior parte del tempo a rilassarsi e a ristorarsi dopo una faticosa giornata di lavoro, ma anche perché è l’ambiente dove si ricevono gli ospiti.

Insomma avere un salotto che rappresenti i nostri gusti e che sia coerente con il resto dell’arredamento della nostra abitazione, ma contemporaneamente in grado di avere tratti distintivi è molto importante.

Sono tantissimi gli stili di arredo che si possono scegliere per il proprio soggiorno, alcuni sono dei veri e propri evergreen, mentre altri seguono le tendenze dell’arredamento e del design.

Se state quindi pensando di ristrutturare casa e di arredare il vostro soggiorno è consigliabile valutare con attenzione lo stile di arredamento da scegliere per la vostra stanza.

stile soggiorno

Il soggiorno classico contemporaneo

Lo stile più utilizzato nei salotti italiani è probabilmente quello classico contemporaneo, uno stile che mixa sobri elementi di design contemporaneo ad arredi più classici e tradizionali.

In questo tipo di salotto infatti si possono combinare mobili moderni e funzionali come mobili multiuso o librerie moderne ad arredi più classici quali comò e divani con tappezzerie a fantasia.

stile soggiorno

Il soggiorno moderno

Lo stile moderno invece ha come parola d’ordine l’essenzialità. Questo stile richiede per dare la massima resa uno spazio abbastanza ampio; gli elementi d’arredo infatti risultano ben distanziati tra loro proprio per aumentare il senso di spazialità. Nello stile moderno la fanno da padrone i colori primari e i mobili dalle forme geometriche. Le suppellettili sono ridotte all’osso e spesso si compongono di oggetti di design dalle forme essenziali.

salotto classico

Il soggiorno classico

Lo stile del soggiorno classico invece è caratterizzato da un’atmosfera elegante e tradizionale, ma la classicità non è affatto sinonimo di banalità. Questo è il regno dei mobili di legno di noce, rovere o ciliegio

spesso importanti e rifiniti con intagli e motivi. In questo soggiorno spesso si possono trovare vetrinette e madie nelle quali sono riposti piccoli oggetti e suppellettili.

I divani sono spaziosi e le poltrone importanti, spesso rifinite con cordoncini dorati.

I punti luce vengono forniti da lampade con paralumi che conferiscono la classica luce calda a questo tipo di soggiorno, mentre al soffitto solitamente è fissato un lampadario classico con materiali importanti come il cristallo, l’oro o l’argento.

stile soggiorno

Il soggiorno vintage

Da qualche periodo invece sta facendo capolino nelle tendenze di arredamento un certo revivalismo che pone l’attenzione al modernariato. Dei veri e propri saloni in tema che cercano di riprodurre gli arredi degli anni cinquanta, sessanta e settanta attraverso gli stilemi, i colori ed i pezzi d’arredamento che hanno caratterizzato queste epoche.

Pubblicato il 13 agosto 2014
Categoria: News

Lascia un commento


wpDiscuz

Richiedi Informazioni