Reimposta password

header_image
Your search results

NEWS


Come scegliere la lavatrice

La lavatrice è uno degli elettrodomestici più importanti ed indispensabili delle nostre case. Se pensiamo alle nostre nonne o bisnonne intente a lavare i panni a mano alle fontane possiamo renderci conto di che progresso abbia introdotto questo elettrodomestico.

Tuttavia proprio per la sua importanza è necessario, quando si acquista una nuova lavatrice, scegliere il modello giusto ai propri bisogni e alle proprie esigenze. Per questo motivo questo articolo vuole essere una guida all’acquisto e alla scelta della lavatrice.

Come scegliere la lavatrice: le dimensioni

Le dimensioni standard di una lavatrice sono solitamente 60 cm di larghezza, 60 centimetri di profondità e 85-90 centimetri di altezza.
Esistono quattro tipi di lavatrici che hanno diverse caratteristiche e dimensioni:

  • la lavatrice con carica frontale e profondità classica è la lavatrice standard con l’oblò posto frontalmente
  • la lavatrice con carica dall’alto ha una larghezza minore di circa 40-45 cm e viene caricata da un’apertura dall’alto
  • la lavatrice slim è una lavatrice con carica frontale e con una profondità ridotta
  • la lavatrice compatta ha tutte e tre le dimensioni ridotte (è più piccola in altezza, in profondità e in larghezza) e ha l’oblò posto frontalmente

Bisogna considerare che se una lavatrice più piccola ci farà risparmiare spazio e sarà più facilmente collocabile in stanze dalle dimensioni ridotte questo tipo di lavatrice avrà ovviamente anche una minore capacità di carico.
Dunque se vivete in una famiglia numerosa o se i componenti praticano sport e avete bisogno di lavaggi di biancheria frequenti è consigliabile una lavatrice standard.
Inoltre le lavatrici standard rispetto alle lavatrici dalle dimnensioni ridotte sono tecnologicamente più avanzate e offrono più programmi di lavaggio.

Come scegliere la lavatrice: i giri

I giri della lavatrice corrispondono alla velocità della centrifuga. Tra le lavatrici in commercio possiamo trovare lavatrici che vanno dagli 800 giri fino ai 1600 giri. Ma a cosa servono i giri della lavatrice e quali sono i giri ottimali per un buon lavaggio? I giri della lavatrice influiscono sulla quanità di acqua che vie estratta dai capi al termine del lavaggio e quindi sulla loro asciugatura.
Possiamo dire che per i lavaggi è ottimale attestarsi tra i 1.000 e i 1.200 giri, acquistare modelli da 1.400 e 1.600 giri non aumenta di molto le prestazioni di centrifuga e lavaggio. Al contrario lavare frequentemente a un numero di giri troppo alto causa stress meccanico alla lavatrice e potrebbe determinarne una vita più breve. Infine un numero elevato ti giri in un lavaggio determina ovviamente consumi maggiori.
Per tutti questi motivi e poiché anche le lavatrici da 1.600 giri non sono delle asciugatrici, ma richiedono di stendere la biancheria consigliamo di “accontentarci” di un apparecchio da 1.000-1.200 giri e fare attenzioni ad altre caratteristiche come ad esempio la classe energetica.

Come scegliere la lavatrice: la classe energetica

Negli elettrodomestici la ricerca è spesso orientata per ridurne i consumi che devono essere obbligatoriamente indicati da delle apposite etichette.
Le classi energetiche delle lavatrici sono dalla più efficiente alla meno efficiente A+++, A++, A+, A, B, C. e D. Consigliamo di acquistare lavatrici molto efficienti dal punto energetico e di combinarle sempre con lavaggi a basso consumo mai superiori a 40°C.
Ricordiamo che per le lavatrici acquistate entro il 31 dicembre 2015 contestualmente a lavori di ristrutturazione è possibile usufruire della detrazione al 50% prevista dal Bonus Mobili.

Come scegliere la lavatrice: il carico

Il carico è una delle caratteristiche più importanti quando si pensa alla scelta di una lavatrice in quanto con esso intendiamo la quantità di bucato che è possibile lavare.
Il carico medio di una lavatrice dalle dimensioni standard è di 7-8 kg ma in commercio si trovano lavatrici che arrivano fino a 10-12 kg.

Ma come capire a quanto corrispondono tot kg di carico?
Possiamo dire che:
In una lavatrice con carico da 6 kg possono entrare

  • 4 t-shirt
  • 3 camicie
  • 3 paia di pantaloni
  • 6 paia di mutande
  • 6 paia di calzini
  • 3 reggiseni

In una lavatrice con carico da 8 kg possono entrare

  • 4 paia di pantaloni
  • 6 camicie
  • 6 t- shirt
  • 10 paia di mutande
  • 10 paia di calzini
  • 5 reggiseni

In una lavatrice con carico da 10 kg possono entrare

  • 6 paia di pantaloni
  • 8 t -shirt
  • 6 camicie
  • 4 asciugamani
  • biancheria in quantità

In una lavatrice da 12 kg possono entrare

  • 1 piumino per letto matrimoniale

oppure

  • 6 paia di pantaloni
  • 3 paia di pantaloni da bambino
  • 7 paia di camicie
  • 10 t-shirt
  • biancheria in quantità
  • 5 asciugamani

Per una famiglia normale una lavatrice con capienza da 8 kg è più che sufficiente.

Come scegliere la lavatrice: i programmi

Le lavatrici hanno poi diversi programmi a disposizione, alcuni ormai li ritroviamo in ogni lavatrice (quelli per capi colorati, delicati, ecc…) alcuni sono presenti solo in alcuni modelli.
Ne elenchiamo alcuni per facilitare a voi l’eventuale scelta di una lavatrice con i programmi che vi sembrano più adatti alle vostre esigenze

Programma rapido

Ormai sono molte le lavatrici che dispongono di programmi rapidi con durate dai 15 ai 45 minuti (a fronte dei normali 60-120) questi cicli oltre ad essere più rapidi consentono un considerevole risparmio di acqua ed energia. I programmi rapidi prevedono le stesse fasi di quelli normali con la differenza che le fasi impiegano meno tempo.
Il programma rapido richiede però un carico ridotto della lavatrice (poco più di mezzo carico) e di essere applicato a capi che non abbiano macchie di sporco ostinato

Programma per capi delicati

I programmi per capi delicati sono presenti ormai in quasi tutte le lavatrici e prevedono lavaggi delicati e a freddo che simulano il lavaggio a mano. Questi programmi sono particolarmente indicati per tessuti come la lana e la seta e prevedono giri ridotti per evitare il danneggiamento dei capi.

Funzione lavaggio per capi sportivi

I capi sportivi richiedono lavaggi frequenti e profondi e spesso sono di materiali specifici come la microfibra. La funzione lavaggio per capi sportivi calibra le fasi di lavaggio in base a questo tipo di indumenti aumentando la quantità d’acqua e riducendo il numero dei giri. Questa funzione è presente solo in alcune lavatrici.

Funzione a vapore

La funzione a vaporeè presente solo in alcune lavatrici ed è utilizzata per igienizzare al massimo gli indumenti. La funzione a vapore è particolarmente adatta quindi per capi che richiedono una particolare attenzione igienica come i capi di neonati e bambini

 

Pubblicato il 11 maggio 2015
Categoria: News

Lascia un commento


wpDiscuz

Richiedi Informazioni