Reimposta password

header_image
Your search results

NEWS


Come arredare un bagno in stile moderno

I bagni in stile moderno sono tra i più richiesti, durante le ristrutturazioni, questo perché lo stile moderno offre soluzioni esteticamente d’impatto, ma anche pratiche e funzionali, permettendo di ottimizzare gli spazi e sfruttare al meglio la funzionalità degli arredi.

Inoltre i bagni moderni si adattano con le loro soluzioni d’arredo anche a situazioni particolari come bagni piccoli o bagni ciechi, permettendo di valorizzare al meglio questi ambienti, nonostante gli svantaggi legati alle loro caratteristiche.

In questo articolo vogliamo spiegarvi come arredare un bagno moderno attraverso idee di design, consigli e soluzioni adatte ad ogni situazione ed ogni budget.

Come arredare un bagno moderno: i fondamentali

Le parole d’ordine di un bagno in stile moderno sono sicuramente geometria e minimalismo. L’arredo moderno infatti predilige l’essenzialità che corrisponde negli arredi a linee geometriche e pulite, complementi limitati all’essenzialità, tinte neutre con la possibilità di vivacizzare l’ambiente con color spot a contrasto.

come arredare un bagno modernoCome arredare un bagno in stile moderno: i materiali

Per le pareti di un bagno moderno è bene limitare l’uso delle piastrelle: no alle classiche piastrelle con motivi floreali o colorate, sì a inserti, piastrelle a mosaico, piastrelle di forme e grandezze particolari in tinte neutre.

Una soluzione molto apprezzata per le pareti dei bagni moderni è quella di utilizzare pareti senza rivestimenti tinteggiate di colori neutri quali il grigio, il ghiaccio, il tortora.

Per i pavimenti sono particolarmente indicati parquet chiari, materiali naturali come l’ardesia, gres porcellanato e marmo nei casi di bagni moderni che puntano ad un effetto elegante e lussuoso.

Infine per le superfici si possono usare materiali quali il legno, materiali naturali, la pietra, il marmo, l’okite ed altri tipi di rivestimenti.

Come arredare un bagno moderno: lavabi e sanitari

I lavabi ed i sanitari di un bagno moderno seguono anch’essi linee essenziali, geometriche, ma soprattutto armoniche.

Per quello che riguarda i lavabi, che possono essere singoli o doppi le forme possono essere squadrate, ellittiche o irregolari, ma sempre armonizzate con il resto dei mobili. Ultimamente una tendenza molto in voga per arredare il bagno in stile moderno è collocare i lavabi in modo che essi risultino appoggiati ai mobili, spesso realizzati in legno chiaro, creando così un effetto cromatico molto gradevole con il bianco della ceramica.

Per i sanitari, invece, una delle tendenze più affermate nell’arredo del bagno moderno è quella dei sanitari sospesi, i quali solitamente sono in bianco, ma spesso possono essere realizzati anche in nero o addirittura in acciaio.

Le docce più utilizzate per i bagni moderni sono docce a cabina molto essenziali, dalle forme squadrate e con vetri ad alta trasparenza, mentre per quel che riguarda le vasche sono diverse le proposte di design per l’arredo moderno del bagno: dalla vasca idromassaggio ellittica, circolare o dalla forma irregolare, fino ad arrivare alla rivisitazione in chiave moderna delle vecchie vasche con i piedini, veri e propri capolavori del design contemporaneo e protagoniste del bagno moderno.

Come arredare un bagno moderno: l’illuminazione

L’illuminazione di un bagno moderno non deve essere né eccessivamente luminosa, né troppo buia, ma è necessario creare la giusta atmosfera in modo da realizzare un ambiente rilassante e far risaltare tutti i complementi d’arredo.

Per l’illuminazione del bagno moderno sono particolarmente adatte le luci al led che possono essere posizionate sul soffitto, a incasso o a sospensione e che permettono di creare punti luce dove necessario come ad esempio sopra allo specchio o la doccia.

Pubblicato il 4 novembre 2016
Categoria: News

Lascia un commento


wpDiscuz

Richiedi Informazioni