Reimposta password

header_image
Your search results

NEWS


Come arredare la nursery

Quando un bebè è in arrivo arriva il momento di dover stravolgere un po’ la nuova casa per fare spazio al nuovo membro della famiglia.

Arredare e progettare una nursery spesso può rivelarsi un compito stressante, in quanto il tempo è poco e le decisioni da prendere tante. Tuttavia scegliere con cura gli ambienti, l’organizzazione dello spazio ed il tipo di arredamento di una nursery è molto importante, soprattutto se si vuole fare in modo che quella diventi poi la stanza del bambino una volta cresciuto senza dover affrontare altri lavori sostanziali.

In questo articolo troverete numerose idee di design e consigli su come arredare la nursery in maniera originale, sicura e a misura di bambino.

Valutate il vostro budget

La prima cosa da fare è considerare il vostro budget. Infatti prima di iniziare a comprare gli elementi di arredo, decorazione o’ tinteggiatura, stilate una vista delle cose che vi serviranno e ripartite tra i diversi oggetti le vostre risorse.

nursery

La sicurezza prima di tutto

Quando si decora e arreda una stanza di un bebè la sicurezza deve essere sicuramente messa al primo posto. Assicurati di ultimare la tinteggiatura della stanza o l’applicazione della carta da parati almeno due mesi prima dell’arrivo del bambino e di lasciare a lungo le finestre aperte durante il giorno. Anche utilizzando l’uso di vernici e colle non tossiche, queste potrebbero creare fastidi e rischi alle vie respiratorie del bambino.
Sono da considerare poi tutti i punti di luce della stanza ed è consigliabile non posizionare mai la culla in un posto dove possa ricevere direttamente la luce del sole durante il giorno o le luci artificiali durante la notte. Questo infatti potrebbe disturbare il sonno del bebè. Inoltre sarebbe meglio non porre la culla vicino alla finestra dove il bebè potrebbe essere esposto a spifferi.
Infine è necessario ancorare attentamente al muro tutte le cose che appenderai ad esso, come mensole, specchi o lampadari, in modo da evitare cadute accidentali.

nursery

Una nursery che cresce insieme al vostro bambino

Quando si arreda una nursery è importante pensare alla possibilità che quella stanza probabilmente diventerà la nuova stanza del bambino. Questa è una cosa che bisogna ben tenere a mente nel momento in cui si arreda una nursery: arredi troppo incentrati sul “bebé”, come decorazioni con cicogne o colori troppo baby sono sicuramente molto carini, ma potrebbero comportare la necessità di un’ulteriore ridecorazione in futuro ed ulteriori spese. Scegliete quindi arredi, colori e carta da parati in modo che questi si possano adattare anche alla stanza di un bambino cresciuto.
Come prima cosa nell’arredamento di una nursery dovete pensare a tutto lo spazio di cui avrete bisogno, e considerare inoltre come questo spazio dovrà adattarsi e seguire la crescita del bambino. Per una nursery è consigliabile che gli arredi siano distanziati tra loro e che vi sia molto spazio libero, basti pensare che la culla con il passare del tempo sarà sostituita da un letto vero e proprio, e che nei mobili e sugli scaffali con il tempo si accumuleranno diversi giocattoli, così come i vestiti negli armadi. Una buona idea può essere di valutare i mobili ed i contenitori che sembrano necessari per l’arrivo del bebè e di procurarsene circa il doppio rispetto a questa valutazione preliminare.

nursery

Il design della nursery

Una nursery deve avere sicuramente come elemento centrale la culla. Sceglietela con attenzione valutando sia l’aspetto estetico che la sicurezza ed il comfort del bebè. Assicuratevi sempre che e stecche siano molto vicine tra loro in modo che nessuna parte del corpo del bebé, come la testa, possa rimanervi incastrata. È inoltre preferibile che le stecche siano posizionate verticalmente e non orizzontalmente perché in quest’ultimo caso il bambino potrebbe utilizzarle come punto d’appoggio per arrampicarsi. Per la culla scegliete colorazioni chiare e coperte colorate, inoltre potrete abbellirla con numerosi cuscini. Scegliete per lo stile di design della vostra nursery uno stile che sia abbastanza coerente con il resto della casa: se infatti la vostra casa è arredata con uno stile moderno scegliete uno stile simile anche per la nursery: non è scritto da nessuna parte che questa stanza richieda necessariamente arredi di tipo retrò. Un contrasto troppo evidente con il resto della casa infatti risulterebbe poco estetico.

Infine fate in modo che nella nursery vi sia lo spazio necessario per una poltrona comoda per voi, sulla quale potrete sedervi tenendo in braccio il vostro bambino per allattarlo, raccontargli una storia, o aspettare ceh si addormenti.

nursery

Pubblicato il 25 giugno 2014
Categoria: News

Lascia un commento


wpDiscuz

Richiedi Informazioni