header progetto singolo

News


Arredamento: tutti i Colori del 2018

Ci è già capitato di interrogarci su quelle che saranno le tendenze d’arredamento per il prossimo anno, cercando di individuare gli stili, i complementi d’arredo, lo sviluppo armonico degli ambienti. Oggi ci soffermeremo invece su un altro aspetto fondamentale, quando pensiamo al volto delle nostre case: il colore!

arredamento-scelta-colori-casa-2018

L’importanza del Colore nell’arredamento

Chi ama avere una casa sempre elegante, accogliente e impeccabile per la propria famiglia e i propri ospiti non può ignorare l’importanza del colore nell’arredamento. I colori influenzano la nostra vita, o meglio, il nostro cervello. Non è un mistero che colori come il rosso siano collegati dal nostro cervello all’eccitazione, alla forza e alla passione: secondo alcuni studi una parete rosso fuoco può aumentare il battito cardiaco ed addirittura essere utile contro asma e depressione. Allo stesso modo la nostra mente avvicina il blu ad un ambiente tranquilizzante, il giallo ad uno stimolante intellettualmente e gioioso, il verde ad uno spazio equilibrato e armonioso.

I Colori dell’arredamento 2018

Con l’imminente arrivo del nuovo anno viene da chiedersi se ci saranno delle novità nelle tendenze di arredamento cromatico per il 2018 e, come immaginerete, c’è molta carne al fuoco.

Nonostante Pantone, autorità mondiale in fatto di colore per interior design, non abbia ancora decretato quale sia il colore per eccellenza del prossimo anno, ha già diffuso tra gli operatori del settore una palette di 8 tinte che sicuramente avranno influenza per il prossimo anno. Si passa dall’utilizzo dei complementari per un binomio caldo-freddo, per arrivare al verde sedano o al rosa e al viola, con incursioni nel giallo lime o in un accostamento di vari colori caldi, a richiamare l’etnico.

Arredamento: i colori della zona notte 2018

zona-notte-colore-2018

Senza dubbio abbiamo una virata verso le tonalità scure, per quanto riguarda la zona notte, uno scuro che però non vuole assolutamente dire incupimento. Vengono privilegiate le tinte pastello, magari in abbinamento con la carta da parati (grande ritorno nelle tendenze 2018) e con un arredamento industriale o vintage. Da non dimenticare anche le scelte minimal e formali che guardano allo stile nordico-scandinavo, già protagonista del 2017 e ancora in vetta alle preferenze di privati e architetti d’interni.

Arredamento: i colori del soggiorno 2018

soggiorno-colori-2018

Il living o soggiorno è spesso l’ambiente deputato ad accogliere i nostri ospiti, e come tale merita una particolare attenzione. Le tinte preferite per il 2018 in questo caso saranno il blue navy, il bordeaux, le sfumature più intense del verde, senza disdegnare il viola.

Anche in questo caso, come vedete, i colori di tendenza sono piuttosto scuri. A bilanciare e creare armonia viene infatti consigliato l’abbinamento con alcune pareti bianche o con complementi d’arredo (mobiletti, cuscini…) che fungano da punto luce e contribuiscano a stemperare la cupezza.

Arredamento: i colori del bagno 2018

scelta-colore-bagno-2018

Per quanto riguarda le scelte cromatiche del bagno si contrappongono due scuole di pensiero. C’è chi, seguendo il trend dei colori del resto dell’appartamento, vorrebbe privilegiare i colori scuri: in questo caso la nostra scelta ricadrà sul grigio perla tendente all’antracite, al forte binomio bianco-nero, in abbinamento con un arredo vintage-industrial. Non dimentichiamo in questo caso l’utilizzo di cementine di recupero, vera e propria tendenza dell’anno, utili a simulare materiali come legno o marmo o a creare deliziosi motivi geometrici sulle pareti del bagno.

Differente opzione è quella che vorrebbe vedere il bagno come “spazio altro” rispetto alla casa, e come tale scegliere una potente virata cromatica verso i colori più chiari. Si passa dal verde chiaro (magari abbinato a delle figure botaniche su cementine o maioliche) fino ad arrivare a colori più tenui come il sabbia, il legno o il tortora.

Da segnalare in ogni caso, in controtendenza con lo scorso anno, la preferenza dei toni lucidi per le tinte più scure e, all’opposto, la scelta di finiture opache per i colori più chiari (in primis il bianco).

Stai pensando di ritinteggiare o ristrutturare il tuo appartamento? Richiedi subito il tuo preventivo gratuito!

 

Pubblicato il 10 novembre 2017

Leave a Reply

Commenta per primo

avatar
wpDiscuz
Marella

Devi Ristrutturare Casa?