header progetto singolo

News


Adesivi murali: decorare casa con gli stencil per pareti

Con la scomparsa della carta da parati (almeno quella tradizionalmente) e l’avvento del Total White “ad ogni costo”, le case di oggi che desiderano mantenere un design moderno hanno poche scelte riguardo alla decorazione delle pareti. O forse no. Gli adesivi murali si sono rapidamente imposti all’attenzione del grande pubblico e quelli che fino a poco tempo fa erano considerati dei semplici stencil per pareti da usare nella camera dei bambini oggi sono diventati veri e propri complementi d’arredo.

Un adesivo murale è un ottimo strumento per dare personalità alla tua casa: può costruire un’atmosfera, comunicare un pensiero, esprimere un’emozione. Gli stickers murali si adattano peraltro ad ogni ambiente della casa: garantiscono originalità al tuo soggiorno o alla tua cucina, ma possono contribuire a dare un taglio particolare anche alle camere da letto o, perché no, al bagno.

Facili da applicare, se opportunamente seguite le istruzioni, gli adesivi per pareti sono in grado di trasformare la tua casa. Scopriamo insieme qualche idea interessante.

stencil-pareti-citazioni

Adesivi murali con citazioni

Un grande classico degli adesivi murali sono quelli contenenti frasi, motti o mantra personali. Puoi utilizzare uno sticker da muro per mostrare ciò che pensi ai tuoi ospiti ma anche per motivare te stesso e ricordarti di ciò che ritieni davvero importante. Sono le parole che vogliamo sentire tutti i giorni appena alzati, in grado di darci la carica giusta per affrontare la giornata. Per molti una citazione è il modo migliore per dare personalità ad un ambiente, anche abbondando con le dimensioni!

Adesivi murali floreali o geometrici

Forme stilizzate, che richiamano artistiche fronde, piante rampicanti, fiori o anche alberi. Sono ombre colorate, minimali, che garantiscono dinamismo alla parete degli amanti del “green” e sono particolarmente adatte a circondare ed abbracciare il nostro arredamento… ma attenzione agli accostamenti cromatici. I motivi geometrici sono un’altra costante degli adesivi murali: si tratta di soggetti astratti, come sfere o linee, ideali ad un ambiente moderno e perfetti per riprendere sulla parete le linee estetiche del mobilio. Gli stickers da parete geometrici sono molto apprezzati anche per la loro capacità di creare effetti ottici stupefacenti.

decorazione-stickers-muro

Adesivi murali per bambini

Gli adesivi murali per le camerette dei bambini sono un classico intramontabile. La creatività in questi casi è sconfinata ed è bello lasciarla correre a briglia sciolta. Dolci animaletti, personaggi dei cartoni animati o dei fumetti, sono infinite le possibilità di sbizzarrirsi: da non dimenticare la possibilità di realizzarne di personalizzati, se proprio desideriamo uno stickers che non troviamo in giro.

Adesivi murali come cornici

Un’idea particolarmente creativa e che, se realizzata ad arte e con la dovuta cura, può dare le sue grandi soddisfazioni è utilizzare gli adesivi murali come cornici. Già, proprio cornici! Ovali, rettangolari, squadrate o ornate di mille fronzoli barocchi, gli stencil per pareti si rivelano estremamente adatti a svolgere il ruolo di cornici per le nostre foto più belle che, in questo caso, ci ritroveremo ad attaccare direttamente sul nostro muro. Da provare!

Adesivi murali: quanto durano e come rimuovere gli stickers da muro

Una delle prime domande che si pone chiunque stia considerando di decorare le proprie pareti con questo stile è quanto durano gli adesivi murali e come rimuoverli. Il primo consiglio da tenere presente è senza dubbio di avere l’accortezza di non applicarli su pareti appena tinteggiate. Fino ad un mese successivo alla pittura infatti il muro è estremamente delicato e la tinta potrebbe ancora non essersi fissata correttamente.

Gli adesivi murali, anche se potrebbe non sembrare a prima vista, durano molto. Se per quelli neri viene garantita solitamente una tenuta di 5 anni, per i colorati o metalizzati la durata è minore ma comunque mai inferiore ai 2 anni.

La rimozione di un adesivo murale è invece piuttosto semplice: è sufficiente mettere una fonte di calore a contatto con lo sticker e lentamente questo si staccherà senza lasciare segni sulla parete, se non un po’ di colla pulibile con un panno umido. Basta un asciuga-capelli ed il gioco è fatto!

Vuoi ristrutturare il tuo appartamento? Richiedi subito il tuo preventivo gratuito!

Pubblicato il 12 ottobre 2017

Leave a Reply

Commenta per primo

avatar
wpDiscuz
Marella

Devi Ristrutturare Casa?