header servizio singolo

Servizi


Impianti elettrici

Un impianto elettrico realizzato a norma è indispensabile per garantire funzionalità, comfort e sicurezza. Tuttavia, nonostante l’esplosione del mercato tecnologico degli ultimi 15 anni, tecnologie all’avanguardia sono spesso fruite in luoghi edificati secondo i canoni costruttivi del secolo scorso. Questa situazione determina evidentemente un’incompatibilità strutturale di fondo, che sfocia in situazioni di disagio e, ben più grave, di pericolo per la sicurezza degli utenti.

Gli attuali criteri di progettazione, installazione e collaudo dei circuiti elettrici domestici sono controllati da normative rigorose che, se applicate, garantiscono livelli prestazionali molto elevati.

La normativa CEI 64-8/3 “Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in corrente alternata e a 1500 V in corrente continua”, in vigore dal 1° settembre 2011 nella sua ultima versione per gli impianti di nuova installazione, introduce importanti novità in fatto di prestazioni, risparmio energetico e comfort abitativo, garantendo una maggiore dotazione di componenti in base alla superficie dell’abitazione e dividendo gli impianti in tre diversi livelli prestazionali:

  • Livello 1 Base: per chi sceglie l’essenziale, prevede le dotazioni minime dell’impianto;
  • Livello 2 Standard: per chi sceglie un livello di sicurezza, fruibilità e comfort migliore;
  • Livello 3 Domotico: destinato all’utente che sceglie una casa ai massimi standard.

L’installatore può quindi certificare anche il livello di qualità e di prestazione della soluzione impiantistica realizzata in un locale, con conseguente aumento della valutazione economica dell’immobile.

Ecco di seguito alcune delle prescrizioni della normativa:

  • A seconda della superficie dell’unità immobiliare bisognerà prevedere una potenza di almeno 3 Kw in unità abitative fino a 75 mq; per superfici superiori bisognerà prevedere almeno 6 kw di potenza, con necessità di progetto a firma di un tecnico abilitato per potenze superiori ai 6 Kw contrattuali;
  • Il quadro elettrico è obbligatorio e deve essere dotato di un interruttore generale da 25 ampere per una potenza di 3 Kw, o da 32 ampere per 6 kw, a seconda del dimensionamento dell’impianto. Inoltre per consentire futuri ampliamenti devono sempre essere previsti il 15% di moduli in più rispetto ai moduli installati, e comunque minimo 2 moduli liberi;
  • I cavi devono essere sfilabili e i colori degli isolanti dei cavi sono regolati dalla norma CEI-UNEL 00722;
  • Obbligo di suddividere i circuiti terminali dell’abitazione su almeno due interruttori differenziali;
  • I collegamenti dei cavi vanno eseguiti con appositi morsetti all’interno di cassette ispezionabili, e l’entra-esci sui morsetti delle prese è ammesso al massimo tra due scatole consecutive;
  • Ciascun locale deve avere una dotazione minima, secondo quanto indicato nel Nuovo Allegato A della CEI 64-8/3.

IL SERVIZIO PER TE

Facile Ristrutturare è un’azienda qualificata e abilitata all’installazione, alla trasformazione, all’ampliamento e alla manutenzione degli impianti elettrici, radiotelevisivi ed elettronici in genere, ai sensi del D.M. 37/2008, e possiamo realizzare per te:

  • Impianti elettrici completi
  • Impianti di ricezione TV (terrestri e satellitari)
  • Impianti TV a circuito chiuso
  • Impianti citofonici e videocitofonici
  • Impianti automazione cancelli
  • Impianti automazione serrande
  • Impianti antintrusione e antifurto

Siamo a tua completa disposizione per offrirti ogni tipo di intervento, fornendoti un servizio che va dalla progettazione alla realizzazione e infine alla manutenzione degli impianti elettrici.

QUANTO COSTA

Realizzazione o modifica di impianto elettrico, telefonico, TV, citofono, predisposizione allarme, interruttori normali e deviati, prese bipasso e Siemens, messa terra conforme alla legge CEI 64-8, con tubazioni di distribuzione antifiamma, realizzato sotto traccia con conduttori di adeguata sezione con frutti in PVC linea base BTICINO o VIMAR, escluso di quadro elettrico: 50,00 euro/punto luce.

N.B. Cosa comprende 1 punto luce:

  • ogni 503 (con o senza tappi)
  • ogni uscita corrugato a muro per luce o applique
  • ogni scatola di derivazione
  • ogni presa tv / digitale /satellitare
  • ogni presa telefono / LAN
  • ogni punto citofonico
  • ogni lampada di emergenza

…e sul prezzo pubblicato sarà applicato uno sconto speciale dedicato a te! Calcola il tuo preventivo gratuito.

Progetti Correlati

Ultimi progetti realizzati con il servizio "Impianti elettrici"

Michele Cataldi

Architetto/Progettista

Ristrutturazione appartamento di 60 mq a Roma, Tuscolana

Quando tinte come il grigio, beige e bianco diventano il fil rouge di un appartamento, come quello ristrutturato a Roma dal nostro Architetto Michele Cataldi, l’eleganza incrocia la finezza per dar vita ad interior raffinati e piacevoli. La casa di 60…

4.12/5

Gianluca Govoni

Architetto/Progettista

Ristrutturazione appartamento di 48 mq a Milano, Corso di Porta Vittoria

Ristrutturazione completa di un bilocale di 48 mq a Milano con nuova suddivisione degli spazi interni e restyling completo della casa, secondo uno stile moderno e signorile.

3.94/5

Maddalena Negroni

Architetto/Progettista

Ristrutturazione appartamento di 70 mq a Milano, Garbagnate Milanese

Trasformare un sottotetto in un’esclusiva camera da letto collegata sapientemente con un Open Space, con una buona progettualità alle spalle e tanta inventiva diventa un progetto possibile, e di tendenza!

4.22/5

Tommaso Capraro

Architetto/Progettista

Ristrutturazione appartamento di 80 mq a Roma, Grottaferrata

Tinte chiare e linee ben definite, semplicità che si trasforma in eleganza. La ristrutturazione dell’appartamento di 80 mq a Grottaferrata a cura del nostro Architetto Tommaso Capraro ruota intorno all’esigenza di ridistribuire gli spazi interni dell’immobile, ampliando i metri quadri…

4.67/5

Michele Caolo

Architetto/Progettista

Ristrutturazione appartamento di 45 mq a Firenze, Bagno a Ripoli

Può un monolocale di 45mq trasformarsi in un comodo trilocale?
La risposta è si, e questo appartamento ristrutturato dal nostro Architetto Michele Caolo a Firenze ne è la testimonianza.

3.45/5

Francesca Rapi

Architetto/Progettista

Ristrutturazione appartamento di 85 mq a Firenze, Rifredi

Ristrutturazione completa di un appartamento di fine Ottocento a Firenze, zona Rifredi, con affreschi originali restaurati e conservati all’interno del nuovo progetto.

4.25/5

Pamela Capilupo

Architetto/Progettista

Ristrutturazione Pasticceria a Roma, Zagarolo

I sapori e gli odori della Sicilia incontrano, nella nuovissima Pasticceria “MELLINI SINCE 1970”, lo stile industrial essenziale e funzionale ispirato ai locali e alle grandi fabbriche della New York anni ’50. Scopri la nuova ristrutturazione commerciale di Facile Ristrutturare.

3.89/5

Simona Lashin

Architetto/Progettista

Ristrutturazione appartamento di 100 mq a Roma, Selva Candida

Uno svecchiamento totale dell’immobile per rinnovare negli spazi e nell’aspetto estetico una vecchia casa di famiglia: questo il motivo principale che ha spinto i proprietari a ristrutturare completamente l’appartamento di 100 mq situato in zona Selva Candida a Roma. Il…

4.35/5

Alfredo Sannino

Architetto/Progettista

Ristrutturazione appartamento di 70 mq a Napoli, Vomero

Ristrutturazione di un appartamento situato nel quartiere Vomero per ricavare, da un unico grande appartamento, due case più piccole.

3.73/5

Dora La Giglia

Architetto/Progettista

Ristrutturazione appartamento di 70 mq a Roma, Prenestino

Ristrutturazione completa di un appartamento, caratterizzato dall’incontro tra stile classico e moderno, con ridistribuzione degli spazi finalizzata anche all’ampliamento della superficie dedicata alla cucina.

3.4/5
Marella

Devi Ristrutturare Casa?